La cura di sé a fondamento di una rinascita politica e sociale: il compito dell’educazione

Elisabetta Musi

Abstract


The quality of the political and social environment we are surrounded by mirrors the attention we pay to the relations with ourselves and with the others. However, in the contract-based society where we live, where individual “success” is an answer to external logics of prestige and where social bonds are created to defend individual interests, we can witness a lack of cultural awareness and an absence of places and systematic practices that help people becoming self-aware. The paper considers this care to relations, understood as the “well-being of the soul” (eudaimonia), as the necessary push for a cultural, political, and social rebirth based on a greater commitment to teaching people to listen and to the fulfillment of the desire to grow the seeds of goodness inherent in everyone.

Riassunto: La qualità dello spazio politico e sociale in cui siamo immersi è espressione della cura che riserviamo alle relazioni che ci strutturano, a partire da quella con noi stessi. Tuttavia nella società contrattualistica, dove la “riuscita” del soggetto risponde a logiche esteriori di prestigio e successo, e il legame sociale viene stabilito per difendere gli interessi individuali, non c’è alcuna sensibilità culturale e tanto meno luoghi e pratiche sistematiche che aiutino il soggetto a prendere consapevolezza di sé. Il saggio individua nella cura intesa come “bene dell’anima” (eudaimonia) il piano di leva per una rinascita culturale, politica e sociale, fondata su un maggiore impegno nell’educare all’ascolto e alla realizzazione del desiderio di portare a compimento i germi di bene depositati in ognuno. 


Keywords


ethics; responsibility; family; school.

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Iscrizione al Registro Operatori della Comunicazione R.O.C. n. 10757