Giovani di seconde generazioni fra cittadinanze possibili e spazi democratici

Rosita Deluigi

Abstract


Abstract: The paper aims at highlighting the multiple migratory, physical and identity routes, enclosed in the definition “second generations”, in order to promote a view that is able to go beyond generalizations and to power up reflective processes that are situated in the vital contexts of children, teenagers and young people, both natives and immigrants. The issue of citizenship has to be described in a plural way in order to offer space to supportive and democratic participation in which the recognition, esteem and expression of the resources of each person can lead to the building of original spaces of encounters, interaction and reciprocity. Education is called upon to listen to the territory in order to realize a personal and communitarian projecting, increasingly based on encounters and on the relationship of proximity, offering models of coexistence among the differences.

Riassunto: L’articolo si prefigge di mettere in luce i molteplici percorsi migratori, fisici ed identitari, racchiusi nella definizione delle “seconde generazioni”, al fine di promuovere una visione che sappia andare oltre le generalizzazioni, per avviare processi riflessivi situati nei contesti vitali di bambini, ragazzi e giovani migranti e non. La questione della cittadinanza si declina al plurale, nella prospettiva di proporre spazi di partecipazione
solidale e democratica dove il riconoscimento, la valorizzazione e l’espressione delle risorse di ciascuna persona possano condurre alla costruzione di spazi inediti di incontro, interazione e reciprocità. La pedagogia è, dunque, chiamata a mettersi in ascolto del territorio per dare consistenza ad una progettualità personale e comunitaria, sempre più fondata sull’incontro e sui legami di vicinanza e di prossimità, proponendo modelli di convivenza fra le differenze.
 

Keywords


second generations; citizenship; democratic participation

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Iscrizione al Registro Operatori della Comunicazione R.O.C. n. 10757