IL MUSEO DELL’IMMAGINE DI JEAN CARBONNIER

Francesco Saverio Nisio

Abstract


Così come il romanzo più rigorosamente letterario può portare in sé dei riflessi
di diritto, anche nell’opera d’arte, sotto un soggetto perfettamente estraneo al diritto – scena di genere, ritratto, paesaggio, addirittura natura morta – il giurista può percepire qualche cosa che si rivolge oscuramente al diritto. L’analisi iconografica farà risalire questo giuridico alla luce. (Sociologia giuridica, Puf 2004, p. 183).


Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Registrazione presso il Tribunale di Napoli n. 37 del 05/07/2012