Politiche editoriali

Ambito di interesse

Subject area prevailing:

Social Sciences

Arts and Humanities

 

Sezioni

STUDIA

Nella sezione confluiscono i saggi. Ogni articolo scientifico ricevuto viene sottoposto a una prima valutazione generale di pertinenza tematica e contenutistica da parte della Direzione e/o dei curatori del fascicolo, con l'eventuale ausilio del Comitato editoriale. Gli articoli ritenuti pertinenti sono sottoposti a una procedura di valutazione in doppio cieco, basata su parametri standardizzati (coerenza e rigore metodologico, adeguatezza delle fonti e dei riferimenti bibliografici, coerenza e chiarezza dell'argomentazione). In caso di accettazione con richiesta di modifiche, la Redazione trasmetterà agli autori le indicazioni e i commenti forniti dai revisori. In caso invece di accettazione o rifiuto incondizionati, la Redazione comunicherà semplicemente agli autori tali decisioni. I revisori sono esterni agli organi direttivi della rivista. In casi specifici, gli organi direttivi possono optare per un processo di peer review di tipo open, nel rispetto delle norme del codice etico; in questi casi, gli autori discutono i contenuti dei propri articoli con almeno due esperti. I nomi degli esperti sono indicati nell'articolo.

Controllato Accetta proposte Controllato Indicizzato Controllato Peer Reviewed

PRAEFATIONES

Nella sezione confluiscono articoli in forma di editoriale, presentazione, introduzione, prefazione o prologo. I testi sono valutati da almeno due componenti del Comitato editoriale, eventualmente supportati dal parere di un esperto esterno.

Non controllato Accetta proposte Controllato Indicizzato Controllato Peer Reviewed

DOCUMENTA

Nella sezione confluiscono materiali iconici e verbali con valore documentario, ivi comprese riedizioni di testi, opere e corpus fotografici. I materiali sono esaminati dalla Direzione e dai curatori del fascicolo, con il supporto del Comitato editoriale e di eventuali esperti.

Controllato Accetta proposte Controllato Indicizzato Controllato Peer Reviewed

CHRONICA

Nella sezione confluiscono scritture letterarie, resoconti, note, dibattiti, tavole rotonde, recensioni. I materiali sono esaminati dalla Direzione e dai curatori del fascicolo, con il supporto del Comitato editoriale e di eventuali esperti.

Controllato Accetta proposte Controllato Indicizzato Controllato Peer Reviewed
 

Peer review

Sistema di Peer Review

I materiali editi in rivista sono sottoposti a un processo di valutazione paritaria, differenziato in base alle politiche editoriali di sezione.

La rivista cataloga i materiali in sezioni in funzione della tipologia.

La decisione di pubblicazione spetta alla Direzione, in collaborazione con il Comitato editoriale e con i curatori del fascicolo.

Il processo di peer review di norma si conclude entro sei mesi.

Processo di Peer Review delle Sezioni

Praefationes
Nella sezione confluiscono articoli in forma di editoriale, presentazione, introduzione, prefazione o prologo. I testi sono valutati da almeno due componenti del Comitato editoriale, eventualmente supportati dal parere di un esperto esterno.

Studia
Nella sezione confluiscono i saggi. Ogni articolo scientifico ricevuto viene sottoposto a una prima valutazione generale di pertinenza tematica e contenutistica da parte della Direzione e/o dei curatori del fascicolo, con l'eventuale ausilio del Comitato editoriale. Gli articoli ritenuti pertinenti sono sottoposti a una procedura di valutazione in doppio cieco, basata su parametri standardizzati (coerenza e rigore metodologico, adeguatezza delle fonti e dei riferimenti bibliografici, coerenza e chiarezza dell'argomentazione). In caso di accettazione con richiesta di modifiche, la Redazione trasmetterà agli autori le indicazioni e i commenti forniti dai revisori. In caso invece di accettazione o rifiuto incondizionati, la Redazione comunicherà semplicemente agli autori tali decisioni. I revisori sono esterni agli organi direttivi della rivista. In casi specifici, gli organi direttivi possono optare per un processo di peer review di tipo open, nel rispetto delle norme del codice etico; in questi casi, gli autori discutono i contenuti dei propri articoli con almeno due esperti. I nomi degli esperti sono indicati nell'articolo.

Documenta
Nella sezione confluiscono materiali iconici e verbali con valore documentario, ivi comprese riedizioni di testi, opere e corpus fotografici. I materiali sono esaminati dalla Direzione e dai curatori del fascicolo, con il supporto del Comitato editoriale e di eventuali esperti.

Chronica
Nella sezione confluiscono scritture letterarie, resoconti, note, dibattiti, tavole rotonde, recensioni. I materiali sono esaminati dalla Direzione e dai curatori del fascicolo, con il supporto del Comitato editoriale e di eventuali esperti.

 

Elenco revisori

La lista dei revisori è resa nota al termine di ogni biennio.

 

Paola Avallone (CNR, Napoli)

María del Carmen Barranco Avilés (Universidad “Carlos III” de Madrid) 

Davide Barba (Università degli Studi del Molise)

Thomas Casadei (Università di Modena e Reggio Emilia)

Brunella Casalini (Università degli Studi di Firenze)

Francesco Cerrato (Università di Bologna)

Felice Cimatti (Università della Calabria)

Gemma Colesanti (CNR, Roma)          

Antoni Conejo da Pena (Universitat de Barcelona)

Enricomaria Corbi (Università di Napoli “Suor Orsola Benincasa”)

Linda De Feo (Università degli Studi di Napoli “Federico II”)

Maria D’Ambrosio (Università di Napoli “Suor Orsola Benincasa”)

Fabio Ferrucci (Università degli Studi del Molise)

Vittoria Fiorelli (Università di Napoli “Suor Orsola Benincasa”)

Orsetta Giolo (Università di Ferrara)

Gennaro Imbriano (Università di Bologna)

Sergio Marotta  (Università di Napoli “Suor Orsola Benincasa”)

Elisabetta Moro (Università di Napoli “Suor Orsola Benincasa”)

 Margherita Musello (Università di Napoli “Suor Orsola Benincasa)

 Marino Niola (Università di Napoli “Suor Orsola Benincasa”)

 Ercole Giap Parini (Università della Calabria)

Francesco Riccobono (Università degli Studi di Napoli “Federico II”)

Annamaria Rufino (Università degli Studi della Campania “Luigi) Vanvitelli”

Raffaella Salvemini (CNR, Napoli)

Simone Scagliarini (Università di Modena e Reggio Emilia)

Fabrizio Manuel Sirignano (Università di Napoli “Suor Orsola Benincasa”)

Serena Vantin (Università di Pisa, CRID)

 

 

Indicizzazione

  • Google Scholar
  • Catalogo Italiano dei periodici (ACNP)
  • WorldCat