• 0,00 € EUR
    0
Benvenuto!

European Journal of Privacy Law & Technologies (EJPLT)
N° 2 (2020)

Sito web della rivista

Inserisci per primo una recensione

Rivista giuridica, semestrale e ad accesso aperto, incentrata sul rapporto
tra diritto e nuove tecnologie, con particolare riguardo alla privacy e allo
sviluppo tecnologico in una prospettiva di sostenibilità.


Il fascicolo 2020/2 - in linea con le tematiche della Rivista - affronta il
rapporto tra diritto e nuove tecnologie, con particolare riguardo alla privacy e
allo sviluppo tecnologico. Inoltre, esso raccoglie anche gli atti della prima
edizione del
Workshop PROTECH
sui social networks e gli habitat multimediali, tenutosi ad
ottobre 2020.

VERSIONE DIGITALE

Rivista open access: consulta il fascicolo 2020/2

Dettagli

L'European Journal of Privacy Law & Technologies (EJPLT) è una rivista scientifica, focalizzata sul rapporto tra diritto e nuove tecnologie e, più in particolare, su quello tra diritto sulla privacy e sviluppo tecnologico.

Essa ha lo scopo di raccogliere contributi scientifici sulla possibile regolamentazione delle nuove tecnologie in una prospettiva c.d. human centered, a livello principalmente europeo, ma anche internazionale.

Gli argomenti della Rivista spaziano dalla protezione dei dati personali e le nuove sfide giuridiche sollevate dallo sviluppo delle tecnologie di Intelligenza Artificiale, incorporate e non nella Robotica, al dominio delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione (es. Internet delle cose, tecnologie per l'archiviazione dei dati, social media). Inoltre, EJPLT tratta i temi della blockchain, della negoziazione automatizzata e dei contratti computabili (smart contras), includendo tutte le applicazioni del legal design, argomento di crescente attualità anche per gli studiosi dell'area giuridica. Particolare attenzione, inoltre, è riservata a tutte le tematiche relative alla protezione dell'essere umano negli ambienti digitali (e-commerce e web economy), nonché alle applicazioni tecnologiche che utilizzano sistemi biologici, organismi viventi o loro derivati, per creare o modificare prodotti o processi vitali (applicazioni biotecnologiche). Tra i temi trattati, la green law e lo sviluppo sostenibile, quale prospettiva (in termini di limite conformativo ma anche obiettivo) di un'innovazione tecnologica ethically-centered, rivestono grande importanza per la Rivista.

EJPLT nasce dalla collaborazione tra università di tre diversi Paesi europei, Italia (Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli - UNISOB), Regno Unito (Università di Derby - DER, e Loughborough University - LBORO), e Spagna (Universidad de Sevilla - USE), nonché un'azienda italiana (RE:Lab srl - REL).

Più precisamente, il consorzio è il risultato del progetto europeo 'Training Activities to Implement the Data Protection Reform' (TAtoDPR), un progetto cofinanziato dal Programma Rights, Equality and Citizenship Programme (REC) della Commissione Europea (2014-2020), nell'ambito dell'accordo n. 769191.

Per diffondere i risultati del progetto, il consorzio TAtoDPR ha svolto numerose attività di disseminazione e comunicazione. Una delle più importanti è stata la creazione della Rivista "European Journal of Privacy Law & Technologies" (EJPLT), tramite la quale si prudono e si mettono a disposizione le conoscenze scientifiche in materia di privacy e tecnologie emergenti.

Dopo la conclusione del Progetto Europeo TAtoDPR, la Rivista ha avuto un'ulteriore implementazione grazie al Progetto Europeo Jean Monnet Chair 'European Protection Law of Individuals in Relation to New Technologies' (PROTECH) (611876-EPP-1-2019-1-IT -EPPJMO-SEDIA). Il progetto è stato cofinanziato dal Programma Erasmus+ della Commissione Europea e ha lo scopo di evidenziare l'approccio protettivo del diritto europeo in merito al rapporto tra l'essere umano e l'ambiente digitale (cioè ambiente artificiale) poiché questo ambiente pone il primo in una posizione di vulnerabilità, anche se non si tratta di soggetti affetti da disabilità. Tale secondo cofinanziamento ha assicurato un nuovo focus di ricerca della Rivista incentrato, appunto, sulla protezione degli individui nell'era digitale.

Sito web della rivista

Ulteriori informazioni

Collana European Journal of Privacy Law & Technologies
Titolo N° 2 (2020)
Direttore Lucilla Gatt
ISBN 2704-8012
Pagine 375
Anno di pubblicazione 2020

Scrivi la tua recensione

Ogni utente registrato può scrivere una recensione. Per favore, accedi o registrati

Tag prodotto

Usa gli spazi per tag separati. Usa apostrofi singoli (') per frasi.